Permalink

Non so quanti dei lettori – abituali o meno – di queste pagine sappiano che da quasi due anni scrivo di Apple & derivati su uno spazio messo a disposizione da Tevac, una delle comunità storiche in Italia per quello che riguarda i prodotti hardware e software della casa californiana. Da qualche giorno mi sto chiedendo se valga la pena riportare i link ai post li pubblicati su queste pagine, sotto forma di articoli di tipo link… per avere un’idea di quello che ho intenzione di fare, guarda il mio prossimo articolo

Che ne pensi? Fammi sapere nei commenti !!!

Permalink

Sono stato in grado di sfruttare l’NFC grazie al fatto che mi trovo a Londra: non credo avrei potuto fare lo stesso in Italia, o in una qualsiasi altra città inglese. Come Passbook, Apple Pay rischia di rimanere una tecnologia utile e bella in teoria, ma in pratica adottata da nessuno.

Filippo Corti, su Bicycle Mind

Con buona pace degli esperimenti di operatori telefonici nazionali (vedi le SIM NFC di Vodafone), la lenta diffusione di apparati Android o Windows Phone ed oggi di oltre una decina di milioni di iPhone con Apple Pay, ogni qual volta io cerchi di effettuare un pagamento un po’ ‘smart’ da queste parti, vedo una situazione come quella descritta da Filippo…