in conosci te stesso

che cosa è l'amor

Giusto ieri sera pensavo a quale poteva essere una definizione dell’amore. Amore inteso come forza motrice del mondo, della vita e del “lavoro” delle persone.

Oggi leggo una citazione di Barthes, probabilmente fatta a casaccio ed a memoria (labile) ad opera di Barbara Jacob {una seria candidata per quelle famose “liste” di “Z-bloggers” per intelligenza, simpatia e sensibilità } che grossomodo fa così:

L’altro mi sembra indefinibile, eccezionale, straordinario in rapporto a me … banale, comune, definibile.

sarà  solo molto tempo dopo che mi accorgerò che in realtà  era la relazione tra le nostre due personalità  ad essere trascendente ed eccezionale, non gli elementi che la componevano.

La magia, il busiliss è tutto nella seconda frase, non credi ?

Dimmi la tua!

  1. Che cos’è l’amor?
    Chiedilo alla porta
    alla guardarobiera nera e al suo romanzo rosa
    che sfoglia senza posa
    al saluto riverente
    del peruviano dondolante
    che china il capo al lustro
    della settima Polàr

    Vinicio Capossela

  • Articoli Correlati per Tag :