Con Daniela Fregosi per un’equa tutela nella malattia

È ormai passato quasi un mese da quando, dietro una segnalazione dell’amico Nicola D’Agostino, ho appreso della causa legale incorsa da Daniela Fregosi per un’equa tutela nella malattia per chi lavora in autonomia.

Sul sito di Daniela (conosciuta anche con il nickname di Afrodite-K sulla rete) troverete tutti i dettagli della sua storia professionale e personale, di libero professionista che all’improvviso si ritrova a combattere prima con un cancro, e poi – in maniera quasi più crudele – contro una fiscalità italiana folle.

Ed è così che Daniela intraprende un coraggioso percorso legale atto a cambiare lo stato delle cose verso quello Stato che penalizza e mai premia quell’ampia parte di lavoratori autonomi che ogni giorno combatte per la pagnotta, in un libero mercato del lavoro più violento e selvaggio della savana africana.

Le spese legali (e morali) sono alte e l’ACTA – l’Associazione Consulenti del Terziario Avanzato – accoglie in pieno il senso della battaglia personale (e ideologica) intrapresa da Daniela, arrivando infine ad organizzare una raccolta fondi che aiuti nel sostentamento delle sole spese legali Daniela.

ACTA l’associazione dei freelance sostiene l’azione di Daniela Fregosi, in arte Afrodite K, e la sua richiesta di una reale tutela della malattia grave per chi lavora in autonomia promuovendo una campagna di crowdfunding.

I fondi raccolti serviranno a finanziare le spese legali del ricorso contro l’Inps presentato il 20 giugno 2015 e a coprire le more che Daniela, colpita nel 2013 da cancro al seno, ha sostenuto nel periodo di sciopero contributivo che ha affrontato inizialmente (http://tumoreseno.blogspot.it/2015/06/malattia-e-lavoro-autonomo-1-anno-di.html).

Il ricorso contro l’INPS è finalizzato a far arrivare in Corte Costituzionale la discussione sul trattamento ingiusto e discriminatorio riservato ai lavoratori autonomi colpiti da malattia grave (http://www.actainrete.it/2015/07/presentato-il-ricorso-di-afrodite-k-contro-linps/).

Contribuisci a realizzare il sogno di una malattia dignitosa per i lavoratori autonomi. Eventuali soldi in più saranno utilizzati per garantire un servizio informativo ai freelance ammalati.

Personalmente non sono un lavoratore (al momento) soggetto a queste norme, ma ormai è chiaro che la nostra vita professionale sarà un percorso vario e articolato, quindi perché non contribuire sempre al miglioramento di tutte le norme che la regoleranno?

Ho deciso di donare. Fallo anche tu!

http://buonacausa.org/cause/per-equa-tutela-nella-malattia →

Back in Bari

2015-08-24 06.13.19

Con questo sole – e questo mare – Bari ci accoglieva stamattina al rientro di una traversata nell’Adriatico, rientrando da Dubrovnik.

Come sempre ho annotato spese e luoghi, con la speranza di pubblicare nei prossimi giorni un report di posti, luoghi e sensazioni di questo nuovo viaggio.

Una curiosità è che negli ultimi sette anni, grazie ai report di Facebook e Day One ho notato che tendiamo a viaggiare sempre in questi giorni. Con precisione impressionante (e non voluta). Tremendo …

 

Nostalgia di Cape Town

Growing up I was taught that the Lion is the king of the jungle and it's the most fearless animal in the animal kingdom 🐯 Well, that's not entirely true, In fact it's the Honey-badger that's the most fearless animal as nothing fu*ks with a honey-badger! If Peter Dante, from Grandma's Boy knew this he wouldn't have gotten a freekin Lion or a elephant 🐘 but so you learn! Anyways… here's a snap of Lion's Head at sunset 🌅 ______________________________ #brendonwainwright #hiketablemountain #tablemountain #southafrica #capetown #hiking #adventure #explore #7wondersofnature #travel #experience #nature #followyouradventure #seektheadventure #welovecapetown #capetownlove #lionshead #sunset #goldenhour

A photo posted by 👉 I AM CAPE TOWN – YouTube 👈 (@brendon_wainwright) on

ti presento DIVISARE

Lo scorso aprile ti spiegavo cosa significa divisare.

Nelle scorse ore, finalmente, puoi vedere tu stesso cosa è divisare. Nato dall’evoluzione di oltre sedici anni di attività nel campo dell’architettura e della progettazione in ambito nazionale e non – nelle vesti di EuropaConcorsi, un sito che ogni professionista del settore conosce – ci si è voluti evolvere in qualcosa di nuovo, più moderno e al contempo “antico” nel rispetto dei tempi lenti … per apprezzare l’Architettura e l’Architetto.

EuropaConcorsi quindi cambia pelle e si trasforma in tre progetti uniti dagli stessi ideali. Divisare, Architettura Italiana e EuropaConcorsi (d’ora in poi relegato solo al job listing). Con la promessa della nascita – durante l’inverno – di un nuovo progetto editoriale cartaceo. Una rivista sull’architettura a cadenza quadrimestrale e dai contenuti del tutto nuovi (nel panorama editoriale italiano).

Per approfondire temi e svolgimento del nuovo divisare ti consiglio la lettura della sezione http://sponsor.divisare.com → del progetto.

Da parte mia un grande “in bocca al lupo!” allo staff, cui darò il mio sostegno.

Apple e gli aggiornamenti di ferragosto

OS X 10.10.5 Yosemite – 2015-08-14 09.04.01

A riprova che il resto del mondo è del tutto manchevole di concetti quali “ferragosto, lavoro non ti conosco” ecco che Apple sforna nella notte un trittico di aggiornamenti mica da ridere … OS X 10.10.5, iOS 8.4.1, iTunes. Qui ho aggiornato i computer, mentre per i cellulari aspetto il pomeriggio o – meglio – domattina, quando si avranno notizie su eventuali bachi e sviste (o sulla loro mancanza).

Buon download!

LinkedIn ed il Social Selling Index

Il tuo Social Selling Index (SSI) misura la tua efficacia a stabilire il tuo brand professionale, trovare le persone giuste, interagire con informazioni rilevanti e costruire relazioni. Si aggiorna quotidianamente.

L’ultima trovata di LinkedIn per provocare un po’ di impegno d’uso della propria piattaforma da parte dei suoi utenti è questo Social Selling Index che misura, in una scala da 1 a 100 basandosi  su quattro aree di attività, quanto il nostro profilo professionale “vale” – o meglio sia appetibile – all’interno del network.

Se sei iscritto al network puoi verificare l’andamento, aggiornato quotidianamente, del tuo SSI visitando la seguente URL: https://www.linkedin.com/sales/ssi

Il mio SSI, oggi, si presenta così!

screenshot-linkedin-SocialSellingIndex_2015-08-12